Produzione: Cooperativa Teatrale Prometeo
Con il contributo: Provincia Autonoma di Bolzano
Con: Sabrina Fraternali - Dario Spadon
Musiche originali: Marcello Fera
Luci e fonica: Daniele Frison
Costumi: Ivana Allegri - Ivan Cont
Riproduzioni fotografiche: Giovanni Allegri - Alessandro Campaner
Elaborazione video: Ilaria Scarpa - Luca Telleschi (©Diane)
Foto originali: Frank Hurley (©Royal Geographical Society - London), (©Scott Polar Research Institute - University of Cambridge)
Testo e regia: Dario Spadon

Spettacolo di narrazione e proiezioni

Era il 1916. Giorno trenta del mese di agosto. Il fotografo di bordo dell’Endurance, Frank Hurley, scattò una foto ai suoi compagni dopo oltre diciotto mesi di permanenza nella loro prigione di ghiaccio e la intitolò “Il salvataggio”.

Ma era una bugia.

In realtà era il ventiquattro aprile del 1916 e la foto ritraeva la partenza della piccola imbarcazione James Caird, scialuppa dell’Endurance, con a bordo Ernest Shackleton e cinque dei suoi uomini. Si stavano preparando ad affrontare ottocento miglia, millecinquecento chilometri di navigazione nell’Oceano Australe. Avrebbero incontrato le lunghe onde di Capo Horn, quelle che fanno il giro del mondo senza incontrare terra, alte fino a venti metri. Avrebbero combattuto e convissuto con venti che sarebbero arrivati fino a ottanta nodi, centocinquanta chilometri all'ora. Su una scialuppa scoperta, senza ponte, della lunghezza di sei metri e mezzo. Per salvare i ventotto uomini della Spedizione Transantartica Imperiale.

La storia

Nell’agosto 1914 l’esploratore Ernest Shackleton, assieme ad un equipaggio di ventisette persone, partì dall’Inghilterra a bordo dell’Endurance. La spedizione aveva lo scopo di attraversare l’Antartide via terra, passando per il Polo Sud. Il 18 gennaio 1915, a sole ottanta miglia dal luogo nel quale sarebbe iniziata la traversata, la nave rimase imprigionata nel pack e dopo dieci mesi affondò, annientata dai ghiacci in movimento. Da qui inizia una straordinaria storia di sopravvivenza.

Lo spettacolo

Due attori raccontano l’incredibile avventura mentre le foto e i filmati originali della spedizione, proiettati su un grande schermo, scandiscono i drammatici episodi che hanno portato Shackleton e i suoi uomini a compiere una delle più grandi imprese di tutti i tempi.

Locandina

locandina endurance

 Gallery

Endurance2
Endurance1
Endurance4
Endurance3
Endurance6
Endurance5

Musica

Finale

Marinai

Preghiera

Walzer sul ghiaccio

Download

Presentazione (pdf)

Scheda tecnica (pdf)

Rassegna stampa

L'incredibile storia dell'Endurance in Antartide rivive a Verona - L'Arena 29.06.18
Non erano mai stati proiettati prima a Verona i filmati storici sull’avventura del transatlantico Endurance che è stata raccontata al Teatro Laboratorio dalla compagnia Cooperativa Prometeo, interpreti l’autore, attore e regista del lavoro, Dario Spadon al fianco di Sabrina Fraternali, con musiche originali di Marcello Fera. Il pubblico è rimasto impressionato dai filmati, inediti a Verona, riguardanti il viaggio avvenuto in Antartide nel 1915 dell’esploratore inglese di origine irlandese Ernest Shackleton, interrotta dall’incagliamento della nave nei ghiacci e il conseguente affondamento dell’imbarcazione dopo che l'equipaggio era riuscito a trarsi in salvo. Il suggestivo materiale documentario, sia film che fotografie di cui l’allestimento teatrale gode appieno, viene dalla Royal Geographical Society di Londra…
(Michela Pezzani) 

La stagione delle Serate Culturali del Cai di Piacenza si è conclusa il 1 giugno con un avventuroso viaggio in mari inospitali e terre di ghiaccio - Caipiacenza.it 15.06.18
Un viaggio emotivo e coinvolgente. Questo è stato lo spettacolo “Endurance – Un racconto vero” che si è svolto nel salone della sede Cai piacentina. Due attori, Dario Spadon e Sabrina Fraternali, hanno narrato la drammatica vicenda della spedizione Imperiale Transantartica... Hanno dato voce a quell’equipaggio che ha visto la propria nave affondare stritolata dal ghiaccio... Dario, che ha firmato testo e regia dello spettacolo, ha scelto di raccontare questa straordinaria avventura immergendo gli spettatori nell’oscurità, lasciando a voci narranti, immagini e musica il compito di occupare tutto lo spazio. Il viaggio incredibile ed emozionante di questi uomini di inizio ‘900 si rivela in tutta la sua umanità fatta di paure, angosce, disperazione, ma anche di sogni e coraggio. Mentre le voci di Dario e Sabrina fanno emergere il racconto dal mare turbolento dell’Oceano, le note delle musiche evocative del compositore Marcello Fera rimbalzano sulla crosta ghiacciata, la cui gelida presenza incombe grazie alle immagini proiettate, scatti di Frank Hurley, fotografo ufficiale della spedizione...
(Mara Vasile)

Piace la rotta dell'Endurance - A San Giacomo applausi meritati per Prometeo - Alto Adige 22.02.10
Lo spettacolo teatrale Endurance presentato sabato nella splendida cornice del Nuovo Teatro di San Giacomo è l’ultima evoluzione del prodotto della vitale Cooperativa Teatrale Prometeo di Bolzano concepito all’inizio del decennio… La nuova versione si è evoluta lasciando più spazio all’immagine e, soprattutto, agli straordinari materiali filmici originari. Inoltre si è arricchita di musiche firmate Tiziano Popoli, elaborate dalla prima versione di Marcello Fera. La colonna sonora, dunque, partendo dalle tracce folk si è ammantata di sonorità elettriche glaciali in contrappunto con il calore della dimensione popolare e domestica appartenente agli uomini protagonisti di questa epica vicenda… In una scenografia spoglia ed al contempo elegante, dotata di due schermi per la proiezione delle immagini, la loro storia estrema di sopravvivenza ci viene raccontata con efficacia dai tre ottimi attori... Il reading rimane sempre in equilibrio tra l'esistenzialismo ed il ritmo minimalista e scadenza la narrazione tra musiche e silenzi, tra immagini e parole.
(Andreas Perugini)

Endurance, storia incredibile - Questa sera al Teatro di San Giacomo la nuova versione firmata Prometeo - Alto Adige 20.02.10
… Musiche evocative… alle quali si aggiungono quelle create appositamente per il nuovo spettacolo dal compositore e tastierista Tiziano Popoli che le eseguirà dal vivo. Nell’impianto originale si inserirà il film della spedizione girato da Frank Hurley che verrà proposto nella sua edizione da poco restaurata…

Sarrubbo e Spadon sull’Endurance - La storia di Shackleton riveduta e corretta, con una musica nuova. I due attori bolzanini tornano in scena sabato al Teatro di San Giacomo - Alto Adige 17.02.10
Nei ghiacci dell’Antartide è ambientato il quarto appuntamento della stagione “Sei in scena” curata da Teatro Stabile di Bolzano e Cooperativa Teatrale Prometeo… Da quel giorno di quasi cento anni fa parte una storia di sopravvivenza e il racconto mozzafiato… “Endurance. Un racconto vero”, continuerà ad affascinare gli spettatori…
(Daniela Mimmi)

L’odissea dell’Endurance - Poco pubblico per i bravi interpreti della Prometeo - L’Arena - Verona 12.12.06
Successo pieno l’altra sera al Teatro Filippini, per la Compagnia Prometeo di Bolzano che ha messo in scena Endurance, testo impegnativo, ispirato a una storia vera, scritto dal regista e attore Dario Spadon. Ne è uscito uno spettacolo dai sapori romantici… Le foto, proiettate su uno schermo grande come una vela, arricchiscono la scarna scenografia, composta da due sedie nere destinate agli attori… L’allestimento viene apprezzato da una sala che per circa un’ora e mezza vive la più grande impresa della navigazione che sia mai stata compiuta fino ad ora.
(Elisa Albertini)

Endurance, storie di gente di mare alla deriva nell’Oceano - La Nuova Sardegna - Nuoro 23.10.05
… Ci raccontano storie della quotidianità dei personaggi, le ansie, le paure e il grande coraggio di ognuno di loro … Qui la storia non la fanno gli eroi…
(Roberto Boi)

La serata dell’inaugurazione - Alto Adige 01.05.05
Mette subito i piedi ben saldi sul pack il Trento Film Festival con l’Auditorium affollato… “Ventotto uomini prigionieri di un incubo – ha sottolineato Maurizio Nichetti – ma anche dei loro sogni… Un fantastico fallimento”. Sul palco Dario Spadon e Flora Sarrubbo che ne hanno tratto una pièce…
(pa. pi.)

Prigionieri del sogno di attraversare l’Antartide - Ufficio Stampa Trento Film Festival 30.04.05
… Il direttore Maurizio Nichetti con l’aiuto di Dario Spadon e Flora Sarrubbo (attori che da un paio d’anni stanno portando sulle scene una rappresentazione teatrale che racconta le avventure di Ernest Shackleton) ha brevemente descritto l’avventura al Polo Sud della nave Endurance bloccata tra i ghiacci…
(Marco Benedetti)

Endurance, sulla scena il sogno proibito dell’Antartide - Nel racconto spazio anche alla metafora della condizione umana - Corriere dell’Alto Adige - 09.12.04
… Storia di mare e d’altro, ma anche metafora della condizione umana… con sullo sfondo l’orrenda carneficina della Grande Guerra… Nato nel 2002 lo spettacolo che… Dario Spadon ha tratto dai diari di Shackleton… è costruita appunto sulla storia, che parte in souplesse e poi si amplia in quasi – tragedia, raggiungendo nel finale, da dramma e non da tragedia, la dimensione eroica… Mai lettura interpretativa, ma narrazione drammatizzata… che rende in modo eccelso l’interazione tra il teatro nella sua “sacralità” e le diapositive di Frank Hurley… Un vero teatro, insomma, dell’essenzialità…
(Eugen Galasso)

Endurance, avventura ed eroismo - Avvenire - Bologna 15.08.04
… I due attori… hanno tenuto col fiato sospeso gli spettatori per un’ora e mezza…
(Maria Teresa Serani)

Endurance, un successo che sbarca in Pusteria - Corriere dell’Alto Adige 06.08.04
Endurance festeggia la sua quarantesima replica… La Cooperativa Teatrale Prometeo, con questo e altri spettacoli ha travalicato i limiti della regione arrivando in Sardegna e Piemonte, confermando la sua vitalità… Il continente dal biancore accecante è totalmente al centro di una vicenda che però è metafora d’altro, della sfida con la natura, con la vita… Uno degli appuntamenti teatrali più importanti…
(Eugen Galasso)

Endurance, la sfida ai ghiacci del Polo Sud - Corriere dell’Alto Adige 28.05.04
… Spettacolo bellissimo… Grandi suggestioni e raro potere evocativo, Endurance non propone un facile eroismo, ma al contrario l’umanità dell’equipaggio, anche quando va incontro alla morte. Una proposta di grande intelligenza che non è lettura interpretativa ma messa nello spazio senza nessuna spettacolarità facile e ostentata. Bellissime le foto di Frank Hurley, le musiche di Marcello Fera, la corporeità anche sfumata dei due interpreti, alle prese con una sfida che padroneggiano con forza e intelligenza. Spettacolo da gustare, soffermandosi su ogni particolare…
(Eugen Galasso)

Una vera avventura in mare - Corriere dell’Alto Adige 08.05.04
… La performance è il risultato del connubio tra tecniche teatrali e cinematografiche che generano un racconto fra il thriller e il documentario. Lo spettatore resta coinvolto dall’inizio fino alla fine della rocambolesca avventura… Un modo per restare catturati dal fascino e dai sentimenti di rispetto e di inquietudine che il mare e l’avventura della grande esplorazione hanno sempre ispirato nell’essere umano.
(Antonella Arseni)

L’avventura dell’Endurance rivive alla Lega navale di Trani - La Repubblica - Bari 18.08.03
… Un’ora e dieci di appassionato racconto a due voci sulle rotte burrascose dell’Endurance…
(A. Mar.)

Quegli inossidabili lupi di mare - Gazzetta del Mezzogiorno - Gallipoli 13.07.03
… Uno spettacolo originale, coinvolgente e intenso… Uno spettacolo forse per chi avverte il fascino dell’avventura autentica, sicuramente per chi ama il mare…
(G. A.)

La grande spedizione in 75 foto - Quotidiano del Sud - Gallipoli 12.07.03
… Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati del mare ed in modo particolare per gli appassionati delle avventure lontano dalla terraferma…
(D. T.)

La tragedia dell’Endurance presentata alla Lega navale - Il Mattino dell’Alto Adige 23.03.2003
… Scena ridotta giustamente al minimo… Solo Dario Spadon e Flora Sarrubbo a dire con il giusto pathos ma anche con raccoglimento teso le ragioni di una storia che certo non è solo navale, anzi che assume il viaggio per mare a simbolo… Si segnala come la migliore produzione locale di teatro professionistico nella nostra provincia…
(Eugen Galasso)

Endurance approda a Laives - Il Mattino dell’Alto Adige 13.03.03
… E’ tutt’altro che un’arida cronaca storico - geografica, ben al contrario una ricerca di sé tra i ghiacci…
(Eugen Galasso)

Grande avventura chiamata Endurance - Alto Adige 11.03.2003
… Spettacolo intenso, che gli attori, recitando una sorta di diario di viaggio incalzante e drammatico, hanno fatto rivivere riuscendo a suscitare autentica emozione…
(Gigi Bortoli)

A Bolzano la poetica storia di Endurance - Alto Adige 28.12.2002
… Uno spettacolo intenso e a volte poetico specialmente nella scelta della voce femminile in un contesto rigidamente maschile quale era il mondo dell’esplorazione polare…
(Augusto Golin)

Al timone di Endurance - Il Mattino dell’Alto Adige 20.12.2002
… Una sfida, un viaggio tra le paure, le angosce, le speranze, al limite di quel “misticismo” (a un certo punto del testo non a caso si parla di “preghiera laica”) che tra i ghiacci e i fantasmi si materializza, anzi rimane sospeso tra una rappresentazione e quanto si sogna e si proietta… Momenti quotidiani e veri picchi zenith che i due attori di Prometeo propongono senza esagerazioni mimiche…
(Eugen Galasso)